STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
primo dell'anno 2014stefania....il primo pissingQuella troia di mia mogliela confessioneAvventura in cella.doccia in campeggiomenage a trois con la mia ragazza e la sorella diciottenneMiry e la mia vendetta
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

GANG BANG IN SPIAGGIA
SIAMO UN COPPIA SPOSATA DI ETA INFERIORE AI 30 ANNI, DA UN PAIO DI ANNI A QUESTA PARTE IO E MIA MOGLIA ABBIAMO ROTTO TUTTI I TABU E LE INIBIZIONI SPERIMENTANDO DI TUTTO, E COMUNQUE DA DUE ANNI A QUESTA PARTE HO AVUTO LA CONFERMA CHE MIA MOGLIE E UNA MACCHINA DA LETTO, PRATICAMENTE QUANDO SI ECCITA DIVENTA UNA MEGA MAIALONA. QUELLO CHE VI STO PER RACCONTARE E ACCADUTO L'ESTATE SCORSA PER LA PERFEZIONE A FINE MAGGIO(NOI VIVIAMO IN ESTREMO SUD ITALIA QUINDI A MAGGIO E PRATICAMENTE ESTATE)IN UN CALDO LUNEDI. MI TROVAVO A CASA AVEVO IL GIORNO LIBERO ED ANCHE MIA MOGLIE ERA LIBERA QUINDI PRESIMO LA DECISIONE DI ANDARE A PRENDERE UN PO DI SOLE E MAGARI FARE UN BEL BAGNETTO AL MARE. MIA MOGLIE TUTTA FELICE TIRA FUORI DALL'ARMADIO UN MICRO BIKINI CHE LEI STESSA SI ERA COMPRATA IN UN SEXY SHOPS AMERICANO, PRATICAMETE SI E NO 5 CM QUADRATI DI TESSUTO IN TOTALE. EFFETTIVAMENTE ERA IL MOMENTO GIUSTO PER POTERLO INDOSSARE CONSIDERANDO CHE IN QUESTO PERIEDO DELL'ANNO LE SPIAGGIE SONO VUOTE. ARRIVATI NELLA LOCALITA BALNEARE CI SISTEMAMMO VICINO A DELLE IMPONENTI DUNE DI SABBIA. MIA MOGLIE SFILA IL SUO ABITINO E MI MOSTRA IN TUTTO SLENDORE IL SUO MICRO BIKINI FUXIA, DEVO AMMETTERE CHE SOLO A GUARDARLA MI VENIVA DURO, LEI E ABBASTANZA FORMOSA HA UN 3ZA DI SENO E IL BIKINI NASCONDEVA APPENA I CAPEZZOLI HA ANCHE UN BEL CULETTO CHE ERA PRATICAMENTE NUDO PERCHE IL COSTUME ERA A PERIZOMA A FILO PER NON PARLARE LA SUPER SGAMBATURA CHE LASCIAVA IL CHIARO E DEPILATO PUBE QUASI SCOPERTO. DOPO UNA MEZZORA DI SOLE E RALAX ASSOLUTO, PRATICAMENTE IN 1 KM DI SPIAGGIA C'ERAVAMO SOLO NOI ECCETTO DUE DONNE DI MEZZA ETA CHE FACEVANO UN CARSETTA SULLA BATTIGIA, AD UN CERTO PUNTO DA DIETRO LE DUNE SI SENTONO DELLE VOCI MASCHILI QUASI DEGLI SCHIAMAZZI E DOPO QUALCHE SECONDO VEDIAMO APPARIRE UNA SQUADRA DI MURATORI CHE STAVANO LAVORANTO FORSE IN QUALCHE VILLETTA LI VICINO. IL GRUPPO SI AVVICINA E SI SISTEMANO AD UNA 20 DI METRI DA NOI, TIRARONO FUORI DA UNO ZAINO DEI PANINI E INIZIARONO LA LORO PAUSA PRANZO. IL GRUPPO DI MURATORI ERA COMPOSTO DA 6 PERSONE DUE DI MEZZA ETA E QUATTRO RAGAZZI DAI 20 ANNI IN SU. I MURATORI AVEVANO PRATICAMENTE LA BOCCA SUI LORO PANINI E GLI OCCHI SULLE GRAZIE DI MIA MOGLIE E LEI DA BRAVA PORCELLA SI SPALMAVA L'ABBRONZANTE E GIOCHERELLAVA CON LE GAMBE LASCIANDO INTRAVEDERE LA SUA FIGA CALDA COPERTA DAL FILO DEL BIKINI. GLI UOMINI CAPIRONO LA SITUAZIONE E QUINDI INIZIARONO A GUARDARLA E A FARGLI SORRISINI E LA PORCELLONA DI MIA MOGLIE RICAMBIAVA. A QUESTO PUNTO GLI DISSI "NON è CHE TI STAI ECCITANDO? VUI FARTI SCOPARE ALLA GRANDE?" LEI SPREGIUDICATAMENTE MI RISPOSE "SI! MI STO ECCITANDO DA MORIRE CON TUTTI QUESTI SGUARDI ADDOSSO" DEVO AMETTERE CHE LA SITUAZIONE ERA DAVERO ECCITANTE. A ROMPERE LA DISCUSSIONE TRA ME E MIA MOGLIE CI PENSARONO I MURATORI CHE IN UN ATTIMO INIZIARONO A SPOGLIARSI E A CORRERE VERSO IL MARE PER FARSI UN BEL BAGNETTO, ADDIRITTURA 3 DI LORO FORSE I PIU SPAVALDI SI MISERO COMPLETAMENTE A NUDO E LASCIARONO PENZOLARE I LORO CAZZI A 30 METRI DA ME E MIA MOGLIE, A QUESTO PUNTO IO MI ALZAI IN PIEDI E DISSI A MIA MOGLIE DI AVER DIMENTICATO LE SIGARETTE IN AUTO E QUINDI ANDAVO A PRENDERLE E MI ALLONTANAI PIAN PIANO, APPENA RISALITA LA GRANDE DUNA DI SABBIA MI APPOSTAI IN MODO DISTINTO PER VEDERE GLI SVILUPPI DI QUESTA ASSURDA E PERVERSA SITUAZIONE. DOPO 30 SECONDI MIA MOGLIE SI TOLSE IL SOPRA DEL BIKINI E SI INFILO UNA MANO DENTRO IL PERIZOMA ED INIZIO A TOCCARSI LA FIGA, NON CONTENTA DOPO ESSERSI GUARDATA IN TORNO SI SLACCIA IL SOTTO DEL COSTUME E LO TOGLIE RIMANENDO NUDA SDRAIATA A PANGIA IN SU CON LE COSCE APERTE, LA SQUADRA DEI MURATORI NON PERSE NEMMENO UN SECONDO, USCIRONO TUTTI DALL'ACQUA E SI AVVICINARONO A MIA MOGLIE, UNO DI LORO DISSE QUALCOSA A MIA MOGLIE MA DATO LA DISTANZA NON SO CHE COSA MA SO CHE DOPO QUALCHE SECONDO MIA MOGLIE IN COMINCIO A SPOMPINARE IL PRIMO RAGAZZO. I QUATTRO PIU GIOVANI SI DISPOSERO IN CERCHIO MENTRE I DUE PIU ANZIANI RESTARONO INDIETRO ANCORA IN MUTANDE. QUINDI MIA MOGLIE CON ALTERNAZA INIZIO A SUCCHIARE E LECCARE I QUATTRO CAZZI CHE AVEVA INTORNO, IO MI PRESI DI CORAGGIO MI ALZAI IN PIEDI E RISCESI LA DUNA ANDANOMI A SEDERE SULLA SPIAGGIA A MENO DI 10 METRI DALL'ORGIA PER GUSTARMI TUTTI I DETTAGLI E I PARTICOLARI PIU MINUSCOLI. I QUATTRO RAGAZZI ERANO PRESI DI EUFORIA QUINDI INTRAPRESERO UN COMPORTAMENTO MOLTO VOLGARE E VIOLENTO NEI CONFRONTI DI MIA MOGLIE PRATICAMENTE INIZIARONO A TRATTARLA COME UNO ZERBINO, QUESTO ALL'INIZIO MI DIEDE UN PO DI FASTIDIO MA MI RESI CONTO CHE MIA MOGLIE ERA CONTENTA COSI, LEI VOLEVA ESSERE PROPIO UMILIATA DA QUEL BRANCO. ADDIRITTURA INIZIO A PRENDERE DUE CAZZI ALLA VOLTA IN BOCCA E GLI ALTRI DUE IMPAZIENTI DI ASPETTARE GLI SBATTEVANO I LORO CAZZI IN FACCIA. ADDIRITTURA UNO DI LORO SPUTO PER DUE VOLTE IN FACCIA A MIA MOGLIE E LEI RACCOLSE LA SALIVA DAL VISO CON LA MANO LA SPALMO SUL CAZZO DEL RAGAZZO E SE LO INFILO IN BOCCA SOTTO LO SGUARDO DIVERTITO DI TUTTA LA SQUADRA. AD UN CERTO PUNTO UNO DI LORO ESCLAMA "SUCCHIACI LE LE PALLE TROIA!" E LEI UBBIDI ALL'ORDINE ED INIZIO A LECCARE I TESTICOLI DEI RAGAZZI. AD UN CERTO PUNTO UN DEL GRUPPO PRENDE MIA MOGLIE E LA SISTEMA A PECORINA E DOPO AVERGLI SPUTATO NELLA FIGA INIZIA A SCOPARGLI LA VAGINA IN UN MODO MOLTO VIOLENTO INTANTO UN ALTRO SI SISTEMA IN TERRA IN MODO DA POTERGLI DARE IL PROPIO CAZZO IN BOCCA. UN'ALTRO DI LORO DICE "DOBBIAMO ROMPERGLI IL CULO A QUESTA VACCA!" E ALLUNGA LE MANI VERSO L'ANO DI MIA MOGLIE, PRENDE IL FLACONE CON L'OLIO ABBRONZANTE NE VERSA UN BUONA QUANTITA NELL'ANO ED INIZIA E FARGLII UN BEL DITALIANO MA SI ACCORGE SUBITO CHE UN SOLO DITO STA LARGO NEL CULO ROTTO DI MIA MOGLIE. E COSI MOLTO PREPOTENTEMENTE RIESCE E FICARGLI DENTRO QUATTRO DITA MA NON SODISFATTO PRENDE IN MANO IL FLACONE DELL'ABBRONZANE SFILA LE DITA E TENTA DI INSERISCE IL FLACONE NEL CULO DI MIA MOGLIE ED A GRANDE SUO STUPORE IL CULO DI MIA MOGLIE SI INGHIOTTE IL GROSSO FLACONE (ALMENO 8 CM DI DIAMETRO) E LUI TUTTO FELICE INIZIA A SCHIAFFEGGIARE LE CHIAPPE DI MIA MOGLIE GRIDANDO "SEI UNA FOTTUTA TROIA". MA LEI IMPASSIBILE CONTINUA NEL SUO POMPINO E A FARSI SCOPARE LA FIGA DALL'ALTRO RAGAZZO CHE NON DURA MOLTO IN FATTI SBORRA DOPO POCHI MINUTI DENTRO LA FIGA DI MIA MOGLIE, FATTO FUORI IL PRIMO DEI QUATTRO I TRE RIMANENTI SI SISTEMANO PER BENE UNO SI SDRAIA PER TERRA E SI MONTA MIA MOGLIE SOPRA E LA PENETRA NELLA VAGINA L'ALTRO GLI VA DIETRO RIMUOVE IL FLACONE CHE MIA MOGLIE AVEVA FICCATO NEL CULO E SENZA PERDERE UN SECONDO GLI INSERISCE IL PROPIO CAZZO NELL'ORMAI DILATATO ANO ED INIZIARONO A SPINGERE VIOLENTEMENTE. IL TERZO SI ALLONTANA UN ATTIMO E RAGGIUNGE I DUE MURATORI DI MEZZA ETA CHE ERANO RIMASTI IN DISPARTE SCHIOCCATI A GODERSI LO SPETTACOLO. IL RAGAZZO INVITA I DUE ATTEMPATI SIGNORI A PARTECIPARE. INTANTO GLI ALTRI DUE GLI VANNO GIU PESANTE QUELLO CHE GLI SCOPA IL CULO GLI DA FORTI PACCHE SULLE CHIAPPE FACENDOGLIELE DIVENTARE ROSSE E L'ALTRO SDRAIATO GIOCA PESANTE CON LE TETTE DI MIA MOGLE MORDENGLI I CAPEZZOLI QUASI A SANGUE E STRINGEDOGLI IL SENO QUASI COME FOSSE NON SO UN ATTREZZO DI LAVORO. MA DURANO POCO, PRIMA SBORRA IL RAGAZZO CHE LA STA IMPALANDO NEL CULO E POCO DOPO POCO QUELLO CHE GLI STA SCOPANDO LA FIGA, IN TANTO IL QUARTO RIESCE A CONVINCERE I DUE MURATORI ANZIANI E LI TRASCINA FINO A MIA MOGLIE, IL RAGAZZO SI STIRA PER TERRA E SI METTE MIA MOGLIA A COVACCIONI SU DI LUI CON LEI DI SPALLE VERSO LUI OFFRENDO LA BOCCA AI DUE MURATORI ANZIANI CHE ROTTO IL GHIACCIO INIZIANO A FARSI SUCCHIARE I LORO QUASI MOSCI CAZZI DA MIA MOGLIE INTANTO IL RAGAZZO SE LA SCOPA DA SOTTO NON SO NEANCHE SE LA STA SCOPANDO NEL CULO A NELLA FIGA NON RIESCO A VEDERE BENE IL PARTICOLARE. I DUE SIGNORI DI MEZZA ETA INIZIANO A PRENDERE GUSTO MA SONO TROPPO IMPACCIATI PER PRENDERE QUALCHE INIZIATIVA E RIMANGONO IN PIEDI A FARSI SUCCHIARE E SEGARE I LORO PELOSI CAZZI. MA A BREVE ANCHE IL QUARTO RAGAZZO SBORRA E QUASI INSIEME I DUE SIGNORI SBORRANO CONTEMPORANIAMENTE SUL VISO E LA BOCCA DI MIA MOGLIE, I DUE ANZIANOTTI DEVO DIRE CHE HANNO SPERMATO ALLA GRANDE PRATICAMENTE MIA MOGLIE ERA ZUPPA DI SBORRA CHE GLI SCOLAVA DA PERTUTTO, INTANTO I TRE PIU GIOVANI SI AVVICINANO A MIA MOGLIE E UNO SPAVALDAMENTE DICE "LA SBORRA NON VA SPRECATA, DA PRAVA ZOCCOLA DEVI BERLA TUTTA!" E ALLUNGANDO LA MANO VERSO LE TETTE INIZIA A RACCOGLIERE LO SPERMA RIMASTO SUL SENO E PREPOTENTEMENTE TENTA DI INZERIRE LE DITA DELLA MANO SPORCHE DI SPERMA NELLA BOCCA DI MIA MOGLIE E LEI DA BRAVA TROIONA APRE LA BOCCA ED INGURGITA TUTTO ED IL RAGAZZO RIPETE L'OPERAZIONE PER BEN TRE VOLTE, INTANTO IL QUARTO GIOVANE ERA ANCORA SDRAIATO PER TERRA ED ESCLAMA "GUARDA CHE IL MIO CAZZO STA ANCORA SGOCCIOLANDO, VEDI DI ASCIUGARMELO!" APPENA DETTO MIA MOGLIE SI INGINOCCHIA ED INIZIA A PRENDERE IN BOCCA L'ORMAI MOSCIO CAZZO INCURGITANDO TUTTO LO SPERMA RIMASTO MA IL RAGAZZO NON SODISFATTO LE DICE "LECCA TUTTO, ANCHE LA PALLE E VOGLIO CHE MI LECCHI IL CULO! SI VOGLIO SENTIRE LA TUA LINGUA NEL MIO CULO!" IL RAGAZZO ALLARGO LE GAMBE E MIA MOGLIE AFFONDO IL SUO VISO VERSO I TESTICOLI E L'ANO DEL RAGAZZO DOVE SI SOLFERMO PER UN PO DI TEMPO, ANCHE PERCHE IL RAGAZZO ALLUNGO UNA MANO DIETRO IL COLLO DI MIA MOGLIE E GLI PRESSAVA CON EVIDENTE FORZA IL VISO VERSO IL SUO CULO. ALLA FINE SEMBRANO TUTTI SODISFATTI MA NON E COSI VOGLIONO PROPIO UMILIARLA PER BENE E QUINDI UNO DI LORO ESCLAMA "PISCIAMOGLI A DOSSO!" E TUTTI ENTUSIASTI DELLA NUOVA IDEA INIZIANO A PRENDERE LA MIRA ED UNO DOPO L'ALTRO INCOMICIANO AD URINARE SUL CORPO DI MIA MOGLIE, LEI NON DELUSE NESSUNO PERCHE DA BRAVA APRI LA BOCCA E SI LASCIO INONDARE DI PISCIO, ADIRITTURA UN DEI RAGAZZI SI INCHINO E CERCO DI PISCIARGLI A PRESSIONE NELLA FIGA E NEL CULO. FINITO IL BISOGNO NATURALE LA SQUADRA INIZIO AD ALLONTANARSI RIDENDO E SCHERZANDO PRESERO I LORO OGGETTI SI RIVESTIRONO E SPARIRONO TRA LE DUNE, DI SICURO QUEI MURATORI HANNO FATTO LA PAUSA PRANZO PIU BELLA DELLA LORO VITA. COMUNQUE IO MI ALZAI E MI AVVICINAI A MIA MOGLIE E LEI CON UN SORRISINO MI DICE "CE POSTO ANCHE PER TE! TI VA?" IO LA GUARDAI E A QULLA VISIONE NON HO POTUTO RESISTERE, AVEVA LE CHIAPPE ED IL SENO BODEAUX DAI TANTI SHIAFFI PRESI IL BUCO DEL CULO ANCORA DILATATO EVEDENTI TRACCE DI SPERMA OVUNQUE E TUTTA ZUPPA DI PIPI DALLA TESTA AI PIEDI E IN PIU EMANAVA ODORE DI SESSO UN FORTE ODORE DI CULO DI CAZZO DI FIGA INSOMMA LA SCOPAI IMMEDIATAMENTE NELLA FIGA DOPO NEANCHE DIECI COLPI MI SENTIVO ESPLODERE TIRO FUORI IL CAZZO DALLA FIGA E GLIELO METTO IN BOCCA DOPO POCHI SECONDI SBORRO ALLA GRANDE, MA FECI COME IL RAGAZZO DI PRIMA GLI MISI UNA MANO DIETRO LA NUCA E LE PRESSAVO IL CAZZO DENTRO LA GOLA LA MIA CAPPELLA GLI SFIORAVA LE TONZILLE E NON LASCIAI FUORIUSCIRE NEANCHE UNA GOCCIA DI SPERMA GLIELO FECI INGOIARE TUTTO. FINITA LA PRESTAZIONE ANDAMMO A FARCI UN SUPER BAGNO A MARE RINFRESCANTE. NEL TRAGGITTO DI CASA PENSAVO DI AVERE A FIANCO A ME LA DONNA PIU TROIA DELLA TERRA QUASI QUASI NEMMENO NEI PEGGIRI FILM PORNO AMERICANI SI VEDENO STE ROBBE, MA DENTRO DI ME ERO FELICISSIMO DI QUESTA SITUAZZIONE PERCHE SE MIA MOGLIE E UNA GRAN TROIA IO SONO UN SUPER MAIALE! CIAO ALLA PROSSIMA.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 138): 7.08 Commenti (11)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10