STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
visitata dal dottore in casa (visita ginecologica)Il mio schiavo d'amore.Deborahvacanze sicilianela coppia domata 2Angelala porta socchiusascopate con amici
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

fingo di godere per amore di mio marito
sono giuli o 35 anni e da 10 anni per amore faccio finta di godere ma credo che roberto mio marito sene sia accorto da piu di 8 anni non so se sia il suo cazzo oppure il modo di fare ma io orgasmo non lo mai sentito vedento qualche film porno sento il sospiro che anno le attrici e mi sono detta che sono solo finzioni
laltro giorno sono andata a casa di una mia amica busso ma non risponde sono endrata e sentivo dal coridoio di gridare di piacere piano piano incuriosita con la porta semi aperta o visto suo marito dietro di lei che la scopava alla pecorina cuello che mi icuriosiva era il suo volto difronte al mio squardo le sue labra rosso porpora i suoi ochi chiusi di piacere
ogni colpo penetrato un rumore di fondo da quelle coscie bagniate da un godere inperdibbile
quardando lei mi si bagnio la fica non avevo mai setito le mie labra vagginali cosi bagniate
continuavo a vedermi la sciena mentre suo marito glie lo sta mettento in bocca e allora mi sono accorta di quanta inportanza fossero le dimenzioni rimasi incandata dalla misura ne avevo provato neanche un terzo .
la sera torno a casa e vedo mio marito nell letto incuriosita dal confronto gli feci un bocchino ma il cazzo era sempre tanto piccolo che non riuscivo a sentirlo stanca di tutto questo dissi roberto io ti amo tanto pero il tuo cazzo e troppo piccolo e non riesco a godere .vabbene cara ai raggione manchero per una settimana il tempo di operarmi in modo da farlo piu grosso no non ti preocupare roberto lo detto cosi fammi provare cara torno subbito
e notte e roberto non sa cosa fare nel mentre passa un ragazzo di circa 25 anni ben slangiato moro e con caratteristiche giuste e dico senti giovane avrei una proposta da farti andimo a casa mia e tu non dirai nemmeno una parola mi serve solo il tuo cazzo lu mi rispose di si
endrai nella stanza da letto vidi giuli tutta nuda tra le lenzuola un culetto bellissimo due gambe bellissime spensi la luce e feci coricare al posto mio il ragazzo 25enne lui in mezzo e io allato del letto lui si mise dietro di giuli con la mia mano che accarezzava iseni leisi volle girare ma le dissi di stare cossi continua a baciarla e a tastarle la fica fino a quanto i capezzoli si inrriggidirono poi tolsi le mie mani e continuo il ragazzo mentre io la baciavo lui le apri le labra vagginali e gli infilo la cappella incominciai asentire il godimento di miamoglie dalle sue labra cappi che glie lo ficco tutto dal suo sospiro sfrenante lacsiai tutto a lui e mi alzai vedento mia moglie godere finalmente poi si accorse con chi stava facento sesso e mi guardo con viso impaurito e continuo a scoparsi quell cazzo
cosa

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 363): 4.62 Commenti (28)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10