STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
una cognata giovaneIn VacanzaDeadopocena con Mauro seconda parteUN VIAGGIO ....... ECCITANTEsecondo incontro con Aleluca e le sue fantasiePaolo e Giovanni
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

luca e le sue fantasie
Ciao sono Maddalena...Maddy ho conosciuto Luca in chat un sabato pomeriggio lui è stato molto esplicito da subito ,mi ha invitato a prendere un caffè ,visto che lui x lavoro io perchè abitavo li eravamo vicini Mi ha dato appuntamento in un bar che conoscevamo entrambi , un po fuori.Mi ha descritto la sua auto io la mia e così senza nemmeno scambiarci una foto ci siamo incontrati.Sfortuna o ...fortuna ha voluto che il bar fosse chiuso ,mi ha fatto cenno di seguirlo con l'auto e siamo andati in un parcheggio lì vicino.Era fine inverno inizio primavera indossavo una gonnellina un pò corta e una maglia scollata a v che metteva in mostrala mia quasi quarta ,piovigginava ,siamo scesi e presentati solo che non mi dato semplicemente la mano , ma mi ha attirato a se e cominciato a baciare ..molto intensamente , in questo Luca è molto bravo. Mi sono eccitata subito ,era anche un bell'uomo.Mi ha detto saliamo in auto che piove? Siamo saliti dietro ,la sua auto era una di quelle con i vetri oscurati dietro.I baci si sono fatti sempre più appassionati mi ha cercato le tette tirandole fuori dal reggiseno strizzandomi i capezzoli fino ha farmi male. Sentivo la mia passera sempre più bagnata ,con la mano ho cercato di aprirgli i pantaloni e lui mi ha aiutato.Che sorpresa scoprire che aveva dentro i pantaloni ...un cazzo mai visto ,non in quanto lungo ma ...largo .Ho cominciato a leccargli le palle e poi sono salita su con la lingua fino alla punta ..era cosi larga, a fatica entrava tutto in bocca.Lui nel frattempo mi toccava la ..passera sopra il brasiliano.Sentivo il suo cazzo diventare sempre piu grosso.L'unico inconveniente era il tempo dovevo tornare a casa in fretta.Lo spompinavo velocemente quel cazzo cosi bello che Luca dopo poco sborrò. Devo tornare a casa gli dissi ci scambiammo il cell e andai ..a malincuore .Quache giorno dopo Luca mi chiamò e mi chiese se volevo raggiugerlo nel garage dove lavorava ,aveva un piccolo magazzino ,gli dissi ok avevo una voglia matta di sentirlo dentro quel ...coso.Andai con l'auto sotto nel garage lui era li che mi aspettava dentro lo stanzino aveva spento la luce sentii la sua lingua nella mia bocca e il suo cazzo che mi premeva contro mi sollevo il vestito e mi infilò le dita nella figa ero bagnatissima.Accese la luce mi inginocchiai davanti e cominciai a spompinarlo era ...magnifico farsi riempire la bocca cosi.Nello stanzino c'era una sedia si sedette lì e io gli andai sopra ah finalmente era dentro di me mi faceva perfino male da tanto grosso che era lo scopai e risucchiai tutto dentro di me.Poi lui mi girò e mi scopò alla pecorina .Venni due volte in dieci minuti Il bello di Luca era che sapeva aspetttere tanto prima di godere ,poi togliemmo il preservativo e mi scopò la bocca quasi a soffocarmi .Ci siamo incontrati altra volte in motel e sempre è stato eccitante.In Luca c'era sempre la voglia di spingermi ad altro......gli piaceva facessi la troia ....i giochi con la cam voleva vedermi mentre ni scopavo da sola con uno zucchino oppure seduta in auto dietro a gambe spalancate i piedi sui sedili mentre mi basturbavo con tutta la mano dentro.Una insaputa le..realizzò.C'eravamo messi d'accordo x andare a scopare al motel,lo raggiunsi nel garage. Quella volta però Luca mi aveva detto ti aspetto dentro lo stanzino ,entrai e come la prima volta era buio ,sentii chiudersi la porta e poi Luca cominciò a baciarmi...mi era gia venuta voglia lo sentivo premere il cazzo contro di me ,ero cosi presa dai suoi baci quando sentii altri baci dietro le orecchie un'altra lingua mi baciava ,un'altro corpo premeva contro il mio culo.Mi sentivo un tramezzino.....al buio non vedevo niente solo la voce di Luca che diceva tranquilla oggi realizziamo le tue fantasie,Ero spaventata ma anche ...eccitata Poi accese la luce vieni ti presento Matteo oggi verra anche lui e tu farai la troia x me.Salimmo in auto Luca davanti ,come sempre e noi dietro.Mi guardò allo specchietto e disse oggi farai tutto quello che ti dico.Ero talmente confusa ed eccitata che non feci altro che annuire.Partimmo e quando fummo in autostrada ,il motel distava una mezzora da li Luca mi disse ,dai Maddy fai vedere cosa sai fare con la bocca a Matteo.Lui aprì i pantaloni e lo tirò fuori ,non era male anche se non come quello di Luca. Cominciai a succhiarlo gli leccavo le palle e lo spompinavo, Luca guardava tutto dallo specchietto ,spogliala disse al suo amico .mi aprì la camicia mi tirò fuori le tette e cominciò a leccarle,Luca si era tirato fuori il cazzo e se lo stava segando io ero un lago la situazione mi eccitava un casino.Arrivammo al motel Luca prese la camera era uno di quelli tipo americano che vai con auto fino davanti alla camera ,entrammo.Bene disse Luca ora vedarai come godrai. Cominciarono a spogliarmi insieme in un attimo fui nuda ...e anche loro .mi fecero sedre sul letto e poi si misero davanti a me ,dai troia succhia due cazzi ora.entravano a turno nella mia bocca sentivo i loro sapori cosi diversi. Poi Luca mi fece inginocchiare sul bordo del letto Matteo era invece davanti a me cominciò a scoparmi da dietro mentre stavo spominando Matteo misbatteva talmente forte che il cazzo di Matteo mi arrivava in gola ,Guardati mi disse Luca ,davanti a noi c'era un grande specchio ,guarda che troia sei ..e io in quel momento arrivai all'orgasmo la prima di molte volte.Poi si scambiarono posto e Mattteo prese il posto di Luca che troia sei continuava a ripetermi Luca. E adesso proverai a sentirne due dentro ,Dai Matteo che vuoi prenderti tu ? il culo o la figa? sai che facciamo glielo allarghiamo insieme prima il culo.dai troia girati ...si misero dietro di me e a turno mi inculavano continuavano a scambiarsi. poi Luca si stese vienimi sopra e scpami tu mi disse lo feci Matteo sali sul letto e me lo mise nel culo avevo due cazzi dentro...il mio sogno mentre mi scopavano ebbi un orgasmo stano ...perchè continuò per un tempo lunghissimo .Luca mi guardò e mi disse allora tesoro ...soddisfatta non potei altro che annuire .Poi mi fecero sdraiare e cominciarono a menarselo sopra di me insieme sborrarono e io con la lingua assaporavo tutto ...ero piena di sborra ....mi sentivo proprio una troia . Facemmo la doccia insieme ,si era stabilito un bel ...feelig fra noi. tornammo a casa e dopo che Matteo se ne era andato Luca mi disse vedi tesoro non bisogna aver paura di realizzare i propri ..desideri ..la prossima volta porto anche un altra donna.Ecco con Luca è così uno scoprire sempre qualcosa di ...nuovo

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 28): 6.36 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10